Prenota ora la tua vacanza in Val di Fassa
Arrivo
Partenza
Notti
Conferma
Richiedi informazioni

Compilazione modulo Richiedi informazioni (Sidebar)

Arrivo*
Lunedì
17
01
Gennaio
Gen
2022
Partenza*
Martedì
18
01
Gennaio
Gen
2022
Trattamento
Camera e Colazione PLUS (Camera e colazione con merenda pomeridiana)
Seleziona
Camera e Colazione PLUS (Camera e colazione con merenda pomeridiana)
Mezza pensione PLUS (Mezza pensione con merenda pomeridiana)
Tipo di Camera
Seleziona
Seleziona
Tutte
Natural SPA Chalet
Natural Suite Te Bosch
Natural Suite Te Aga
Suite Marmolada
Suite Malga
Suite Rallenta
Suite Stua
Suite Ascoltati
Suite Colores
Suite Omi
Suite Pordoi
Junior Suite Romantic
Junior Suite Catinaccio
Junior Suite Opa Carlo
Junior Suite Opa
Junior Suite Col Rodella
Junior Suite Dolomiti
Cuore Ladino
Cuore Ladino Small/Singola
Numero persone*
2
Seleziona
1
2
3
4
5
6
7
8

HOTEL SOLO PER ADULTI 14+

Nome e Cognome*
Telefono
Note

La natura riconquista i suoi spazi all’Hotel Olympic sulle Dolomiti

Quale miglior contesto se non quello turistico per lasciar spazio alla natura e alle suggestioni di un paesaggio montano come quello dolomitico?

Dal progetto  Natural Suite  dello studio  noa * (Network of Architecture)  nasce la nuova struttura dell'Hotel Olympic, una dependance con 10 stanze parziali interrata in un pendio, e ricoperta di prato, dove l'ospite può vivere l'emozione di soggiornare dentro la natura.  

 
Lo scenario è quello dello storico  4 Stelle Superior Olympic Spa Hotel, a Vigo di Fassa in Trentino-Alto Adige , con una tradizione ricettiva che risale al 1963 ma con la voglia e l'energia di rivoluzionare il concetto di ospitalità.   
 
L'obiettivo è quello di offrire un'esperienza immersiva nella natura, grazie alla perfetta unione tra struttura e ambiente circostante, senza alterarne gli equilibri.  
 
Il progetto Natural Suite prende forma dalla creatività e dalla genialità degli architetti  Stefan Rier, fondatore di noa*, e Lukas Rungger , esperti di design sostenibile nell'ambito turistico e delle abitazioni di lusso capaci di valorizzare l'unicità del luogo. 
 

Le Natural Suite dell'Hotel Olympic

Il contesto della nuova struttura offre una vista panoramica cui non siamo abituati. La dependance costruita sul pendio retrostante rispetto alla prima sede, degrada verso la valle inoltrandosi nel bosco fino a raggiungere il torrente Avisio. Già questo basta all'occhio perdersi nell'infinito. Un'esperienza insolita per chi vive nei contest urbani. 
 
Anche il disegno della struttura con le sue linee disomogenee colpisce l'occhio che riscopre il profilo delle montagne con le sue vette più vecchie e vette più basse, e che diventa la cifra stilistica e il marchio dell'albergo.  
 
La simbiosi con l'ambiente raggiunge il suo acme nella scelta di interrare parzialmente la dependance nel pendio, ricoperta di prato verde e collegandola all'albergo attraverso un passaggio sotterraneo. 
 
Inoltre i materiali - tutti a km 0 - richiamano le montagne circostanti: la struttura della dependance è in cemento armato misto a pietra dolomia, la roccia che caratterizzano le Dolomiti. La sua facciata ricorda, infatti, quella delle pareti dolomitiche per il colore e per l'aspetto granulare. 
 

La sauna tra le cime degli alberi 

La sauna è una struttura indipendente che cura ai margini del bosco, in una posizione sopraelevata tra le cime degli alberi. È accessibile solo dall'esterno e raggiungibile dall'albergo attraverso una passerella aerea, un percorso sospeso nel vuoto. 
 
Tutta in legno e rivestimento a scandole, come da tradizione locale, la sauna si mimetizza con gli alberi e si affaccia sull'infinito che entra dalle vetrate e dal terrazzo laterale. 
 

Le stanze, gli arredi, i tessuti

In ogni stanza, le finestre a tutta parete e l’ampio terrazzo aprono scorci sul paesaggio alpino. Un’esperienza che emoziona per la sua immersività nell’ambiente naturale in ogni momento dell’anno. Ogni stagione può essere goduta appieno nelle sue peculiarità.   
 
In 4 camere, il patio interno con le pareti trasparenti porta luce e natura al loro interno. Sopra il tetto troneggiano fieri grandi alberi che, insieme alla vista del cielo, accolgono gli ospiti con la sensazione di essere all’aperto… quando è piacevole immaginarlo durante il soggiorno estivo, e anche quando la neve scende lenta sfiorando le vetrate della terrazza.  
 

La scelta green per arredi e tessuti

Torna il legno come materiale prescelto per gli arredi e per rivestire il pavimento.  
Tutti gli arredi sono realizzati su misura in legno di rovere con i nodi, come da tradizione alpina e nel rispetto della vocazione green dell’albergo. 
 
Per quanto riguarda i tessuti si è scelto il lino e, per alcune parti, la ecopelle. I colori predominanti sono quelli chiari e naturali, con la presenza del verde che richiama le cromie del bosco popolato dagli alti pini che troneggiano proprio davanti alle stanze. 
 

Le camere con la piccola fontana d’acqua purissima

In 5 camere, da una piccola fontana sgorga acqua di montagna purissima che nasce a 3.500 metri di altezza. Un benefit che l’hotel offre agli ospiti con l’obiettivo di disincentivare l’uso delle bottiglie di plastica. 
 

La suite su due livelli

La suite su due livelli si trova a un’estremità della dependance, in corrispondenza della parte più alta della facciata.  
Al piano terra, ricavata in un’area ribassata di tre gradini si trova la zona notte. Mentre al primo piano ci si può rilassare tra sauna, doccia emozionale e area wellness.  
 

È possibile ritrovare una convivenza pacifica con la natura

A patto si sappia dar valore alla diversità, anche quando essa chiede di prendere le distanze dal mainstream, per mettere al centro la persona, l’etica, la sostenibilità. 
E in questo progetto, la sostenibilità trova la sua piena espressione grazie all’uso di materiali, arredo e tessuti a km zero, al parziale interramento nel pendio, una soluzione ad alto impatto emotivo, meno invasiva e più rispettosa dell’ambiente.