Prenota ora la tua vacanza in Val di Fassa

Vantaggi esclusivi prenotando direttamente su questo sito:
- Miglior prezzo garantito
- Possibilità di scegliere una camera specifica
- Buono SPA di 20€ da 2 notti, di 30€ da 6 notti in su

Arrivo
Partenza
Notti
Richiedi informazioni

Compilazione modulo Richiedi informazioni (Sidebar)

Arrivo*
Venerdì
18
12
Dicembre
Dic
2020
Partenza*
Sabato
19
12
Dicembre
Dic
2020
Trattamento
Camera e Colazione PLUS (Camera e colazione con merenda pomeridiana)
Seleziona
Camera e Colazione PLUS (Camera e colazione con merenda pomeridiana)
Pensione 3/4 (Mezza pensione con merenda pomeridiana)
Tipo di Camera
Seleziona
Seleziona
Tutte
Natural SPA Chalet
Natural Suite Te Bosch
Natural Suite Te Aga
Suite Marmolada
Suite Malga
Suite Rallenta
Suite Stua
Suite Ascoltati
Suite Colores
Suite Omi
Suite Pordoi
Junior Suite Romantic
Junior Suite Catinaccio
Junior Suite Opa Carlo
Junior Suite Opa
Junior Suite Col Rodella
Junior Suite Dolomiti
Cuore Ladino
Cuore Ladino Small/Singola
Numero Adulti 14+*
1
Seleziona
1
2
3
4
5
6
7
8
Titolo*
Seleziona
Seleziona
Sig.
Sig.ra
Nome e Cognome*
Telefono
Note

Olympic vincitore di 4 Hotel Trentino Barbieri

DIETRO LE QUINTE DI 4 HOTEL

A due anni dalla partecipazione del programma televisivo “4 Hotel” con Chef Bruno Barbieri i ricordi, i pensieri e le emozioni di Manuela, la protagonista.

Manuela è stata la protagonista della trasmissione 4 Hotel con Barbieri, che ha portato l'Olympic SPA Hotel (l'allora Active Hotel Olympic) alla vittoria.


Le abbiamo chiesto di raccontarci com'è andata.

A due anni dalla partecipazione del programma televisivo “4 Hotel” con Chef Bruno Barbieri i ricordi, i pensieri e le emozioni sono ancora forti. Manuela ricorda con eccitazione ogni singolo momento.

A distanza di due anni, cosa ti è rimasto più impresso della partecipazione alla trasmissione 4 Hotel?

Ricordo ancora le sensazioni fortissime, l’agitazione del parlare davanti alle telecamere, il divertimento nel partecipare al gioco. Sono stati i 4 giorni di riprese davvero intensi. 

E poi la tensione che ho provato nel vedere me stessa in tv, la sorpresa nel vedere il montaggio del programma e le telefonate degli amici che mi hanno vista in puntata. Ancora adesso a pensarci mi batte il cuore a mille!
Ogni volta che gli ospiti mi chiedono di raccontare com’è andata, rivivo ogni emozione di questa bellissima esperienza.


Come siete riusciti a partecipare?

La redazione di 4 Hotel ci ha selezionati, contattati domandandoci se fosse nostro interesse partecipare alla prima puntata di 4 Hotel in Trentino. Ci abbiamo pensato un po’, riflettendoci in famiglia. Sarebbe stata una buona opportunità? 

Avevamo visto il programma 4 Ristoranti, ma qui era tutto diverso. Vedere l’Olympic in TV ci avrebbe riempiti di orgoglio!


Insieme abbiamo deciso che sarei stata la protagonista, sono la più chiacchierona ed estroversa della famiglia, nonostante questo devo ammettere che ero agitatissima e a volte mi mancavano le parole.


Come avete preparato l’Olympic per le riprese?

L’idea di avere Chef Barbieri e l’intera troupe televisiva di Sky in hotel ci ha messo parecchio in agitazione. Ci avrebbe visto tutta l’Italia ed era nostro desiderio essere impeccabili. Certo, qui è sempre tutto in ordine, ma la mia famiglia insieme a tutta la squadra hanno dato il massimo per presentare l’hotel in tutto il suo splendore.


Fermo restando che in trasmissione abbiamo voluto essere noi stessi, in tutto e per tutto, nessun servizio extra, nessun accorgimento speciale, tutto esattamente come ci vedono gli ospiti. Per noi era importante far vedere l’Olympic così com’è senza finzioni.

Ed è proprio stato così, chi ha visto la puntata e poi ha deciso di prenotare, è sempre rimasto entusiasta: “Abbiamo prenotato perché vi abbiamo visti su 4 Hotel”, “Più bello di come ce lo aspettavamo!”, “Ha avuto ragione Chef Barbieri a dire che qui si respira una vera atmosfera di benessere”.


Ecco appunto, cosa pensano gli ospiti che hanno visto la puntata di 4 Hotel Trentino e poi vengono in struttura?

Gli ospiti non si aspettano di vedermi subito al loro arrivo in hotel, una delle frasi ricorrenti è proprio “Ma è lei la signora di 4 Hotel?”, sono sempre felici di conoscere subito la persona che hanno visto in tv. 

Quello che le persone amano di più è il racconto del dietro le quinte che condivido sempre molto volentieri:

ciò che non si è visto, ma che io e tutto lo staff abbiamo vissuto. La cosa che mi fa scaldare il cuore è l’aver lasciato un bel ricordo nelle persone che mi hanno seguito e conosciuto.

Chiedono anche come sia stato avere vicino Chef Barbieri. Ancora ricordo diversi avvenimenti e la sua simpatia.

Uno dei momenti che più di tutti mi fa sorridere è quando siamo andati a sciare, si faceva a gara a chi arrivava a destinazione prima. Mi ha messo subito a mio agio, come se fosse un amico di vecchia data.


Quali sono i lati che preferisce del suo lavoro all’Olympic SPA Hotel?

Ci sono diversi momenti che amo del mio lavoro. L’accoglienza, quando gli ospiti arrivano carichi di sogni, desideri e aspettative, e il momento in cui riesco a conoscerli meglio successivamente, magari la sera, in tranquillità quando, dopo cena, amano rilassarsi nel Lounge Bar davanti ad un drink o ad una tisana. Mi piace chiacchierare con loro, chiedere della giornata, farli sentire bene.

 


Quali sono 3 motivi per cui rifaresti questa esperienza con 4 Hotel Trentino?

  • L’emozione durante la premiazione, quando lo Chef Bruno Barbieri è sceso dalla macchina, capendo di aver vinto, come miglior Hotel del Trentino. Ancora è impresso nel cuore come se fosse ieri. E le sue parole: “Ti ho premiata perché quando sono entrato nel vostro hotel mi sono sentito immerso in una dimensione di totale benessere”.
    Questa è stata una grande soddisfazione per me e per tutta la famiglia, perché lui è riuscito a comprendere la passione, il cuore e l’attenzione ai dettagli.
  • È meraviglioso quando durante il soggiorno, gli ospiti ci dicono che dal vivo è ancora più bello rispetto a come hanno visto l’Olympic durante la trasmissione.
  • Passare quattro giorni con i colleghi albergatori, scambiarci opinioni, confrontarci e le risate che ne sono scaturite. Momenti di spensieratezza e sorrisi che hanno reso le registrazioni un po’ più leggere.